Manpages

NOME

manpath - formato del file /etc/manpath.config

DESCRIZIONE

Il file di configurazione dei percorsi man è usato dalle utility per le pagine di manuale per stabilire in esecuzione i percorsi man dell’utente, per indicare quali gerarchie di pagine di manuale (percorsi man) devono essere trattati come globali e per assegnare a quest’ultimi delle directory da usare per salvare i cat file.

Se la variabile d’ambiente $MANPATH è già settata, le informazioni contenute all’interno di /etc/manpath.config non la ridefiniranno.

FORMATO

Attualmente sono riconosciuti i seguenti tipi di campi:
commento

Righe vuote o che iniziano con un # saranno trattate come commenti ed ignorate.

MANDATORY_MANPATH elemento_percorso_man

Righe di questo tipo indicano percorsi man che ogni $MANPATH generato automaticamente dovrebbe contenere. Tipicamente include /usr/man.

MANPATH_MAP elemento_percorso elemento_percorso_man

Righe di questo tipo definiscono la mappatura da $PATH a $MANPATH. Per ognuno degli elemento_percorso trovati nella variabile $PATH dell’utente, elemento_percorso_man sarà aggiunto a $MANPATH.

MANDB_MAP elemento_percorso_man [elemento_percorso_cat ]

Righe di questo tipo indicano quali percorsi man devono essere trattati come globali e opzionalmente, dove dovrebbero essere salvati i loro file cat. Questo campo è particolarmente importante se man è un programma setuid, in quanto indica a quali gerarchie di pagine di manuale accedere come utente setuid e a quali come l’utente invocante.

Le gerarchie di pagine di manuale sono solitamente quelle immagazzinate sotto a /usr come, ad esempio, /usr/man, /usr/local/man e /usr/X11R6/man.

Se le pagine cat di un particolare elemento_percorso_man non devono essere salvate o sono salvate nelle posizione tradizionale, elemento_percorso_cat può essere omesso.

Posizioni cat tradizionali potrebbero essere impossibili per gerarchie di pagine di manuale montate in sola lettura e a causa di ciò è impossibile specificare una valida gerarchia di directory per il loro salvataggio. Per osservare il Linux FSSTND la parola chiave ’FSSTND’ può essere usata al posto di una reale directory.

Sfortunatamente, è necessario specificare tutti i percorsi man globali, inclusi i percorsi di sistema alternativi come /usr/man/sun o qualsiasi percorso NLS locale come /usr/man/it_IT.

Poiché le informazioni sono analizzate riga per riga nell’ordine in cui sono scritte, è necessario che ognuno dei percorsi man che sia una sotto gerarchia di un’altra gerarchia sia elencato prima, altrimenti sarà fatta una corrispondenza non corretta. Ad esempio /usr/man/it_IT deve venire prima di /usr/man.

PROBLEMI

Finché le suddette regole non sono seguite e osservate precisamente, le utility per le pagine di manuale non funzioneranno correttamente. Le regole sono eccessivamente complicate.

COMMENTS